Efficienza Energetica

Efficienza Energetica

Il D.Lgs 102/2014 introduce l’obbligo per le Grandi Imprese e per le Imprese Energivore di effettuare ogni 4 anni una Diagnosi di Efficienza Energetica allo scopo di verificare come e dove l’Azienda consuma energia ed individuare gli ambiti di risparmio.

Le informazioni necessarie per la redazione delle Diagnosi devono essere raccolte tramite il monitoraggio dei flussi energetici cosi come previsto dalle linee guida emesse da ENEA.

CSI annovera tra il suo staff professionisti certificati e qualificati per la redazione delle Diagnosi di Efficienza Energetica e fornisce sistemi integrati per la misura ed il monitoraggio dei consumi energetici.

CSI risulta quindi il partner ideale per accompagnare l’Azienda lungo il percorso virtuoso per l’implementazione di un Sistema di Gestione dell’Energia conforme alla norma UNI CEI EN ISO 50001.

Incentivi sull' efficenza energetica

Super ammortamento 130%
Il super ammortamento o maxi ammortamento è una misura introdotta dalla Legge di Stabilità 2016  e valevole anche per tutto il 2017 , consistente nell’agevolare gli investimenti produttivi delle imprese,  grazie ad un’accelerazione del processo di ammortamento fiscale del  cespite in oggetto.
Attraverso il super ammortamento o maxi ammortamento le aziende che  investono in beni strumentali possono ammortizzare fiscalmente il bene  al 130 per cento in luogo del 100 per cento.
Il super ammortamento o maxi ammortamento al 130 per cento può essere applicato da «tutte le aziende che investono in beni strumentali strettamente inerenti al core business aziendale», comprendendo in questa definizione tutti i titolari di:
  • reddito d’impresa;
  • reddito da lavoro autonomo (tranne i contribuenti in regime forfetario).

L’applicazione del super ammortamento o maxi ammortamento al 130 per cento riguarda anche i soggetti che si avvalgono del regime dei minimi ma non del nuovo regime forfetario.

Quali sono i beni oggetto dell’agevolazione e quelli esclusi
Sono agevolati i beni strumentali nuovi (o mai usati) acquisiti anche tramite leasing.
L’inciso “mai usati” comprende i beni acquistati non dal produttore ma da un terzo, che rimangono agevolati se mai usati prima.

Richiedici un preventivo

PrivatoAzienda

Riportiamo un esempio pratico

Ipotizziamo di acquistare un bene a 100, soggetto al 10% di aliquota d’ammortamento.
Il primo anno l’aliquota si dimezza per cui  l’ammortamento sarà pari al 5%.
In  contabilità nulla cambia: iscriveremo il bene nell’Attivo al costo di  100, stanzieremo una quota d’ammortamento pari a 5, avremo un Fondo  ammortamento pari a 5.
Sarà solo in sede di Dichiarazione mod. Unico che effettueremo unavariazione in diminuzione (superammortamento) pari al 40% di 5, cioè 2, in deroga al principio della previa imputazione a c/economico.
 
In totale dedurremo fiscalmente una quota d’ammortamento pari a 7.
 
Per gli anni successivi la quota di ammortamento  sarà pari a 10, incrementata di ulteriori 4 sotto forma di variazione in  diminuzione, per un totale di 14 e fino al termine del processo di  ammortamento.

Bisogno di aiuto?

Sei interessato alle nostre soluzioni e desideri parlare con un nostro consulente?